venerdì 10 dicembre 2010

Uma casa portuguesa
















Ascolta la canzone cantata da Amália Rodrigues
 

Una casa portoghese


In una casa portoghese stanno bene
pane e vino in tavola.
Se qualcuno umilmente bussa alla porta,
viene a sedersi a tavola con gli altri.
E' tipica questa generosità,
che il popolo non dimentica mai.
L’allegria della povertà
sta in questa grande ricchezza
di dare, e esserne felice.

Quattro pareti sbiancate,
un liquore al rosmarino,
un grappolo di uva dorata,
due rose in un giardino,
un San José di azulejo
sotto un sole di primavera,
una promessa di baci
due braccia che mi aspettano…
È una casa portoghese, di sicuro!
È di sicuro una casa portoghese!

Nel conforto della povertà di casa mia,
c’è affetto in abbondanza.
La tenda alla finestra e il chiaro di luna,
e poi batte il sole…
Basta poco, davvero poco per rallegrare
un’esistenza semplice.
È solo amore, pane e vino
e un piatto caldo, una zuppa che
fuma nella scodella.

Quattro pareti imbiancate,
un liquore al rosmarino,
un grappolo d’uva dorata,
due rose in un giardino,
un San José di azulejo
sotto un sole di primavera,
una promessa di baci
due braccia che mi aspettano…
È una casa portoghese, di sicuro!
È di sicuro una casa portoghese!

Uma casa portuguesa


Numa casa portuguesa fica bem
pão e vinho sobre a mesa.
Quando à porta humildemente bate alguém,
senta-se à mesa co'a gente.
Fica bem essa franqueza, fica bem,
que o povo nunca a desmente.
A alegria da pobreza
está nesta grande riqueza
de dar, e ficar contente.

Quatro paredes caiadas,
um cheirinho á alecrim,
um cacho de uvas doiradas,
duas rosas num jardim,
um São José de azulejo
sob um sol de primavera,
uma promessa de beijos
dois braços à minha espera...
É uma casa portuguesa, com certeza!
É, com certeza, uma casa portuguesa!

No conforto pobrezinho do meu lar,
há fartura de carinho.
A cortina da janela e o luar,
mais o sol que bate nela...
Basta pouco, poucochinho p'ra alegrar
uma existência singela.
É só amor, pão e vinho
e um caldo verde, verdinho
a fumegar na tigela.

Quatro paredes caiadas,
um cheirinho á alecrim,
um cacho de uvas doiradas,
duas rosas num jardim,
um São José de azulejo
sob um sol de primavera,
uma promessa de beijos
dois braços à minha espera...
É uma casa portuguesa, com certeza!
É, com certeza, uma casa portuguesa!